Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

Il 2015 si è chiuso in bellezza per l'Uc Asolo Bike Poggiana con la serata di festa andata in scena venerdì sera nella splendida cornice del Ristorante Rino Fior di Castelfranco Veneto (Tv); amici, appassionati, sponsor e grandi ospiti hanno arricchito la serata che ha fatto calare il sipario sulla stagione che ha permesso di celebrare nel migliore dei modi la quarantesima edizione del Gran Premio Sportivi di Poggiana. La prova vinta da Stefano Nardelli lo scorso 9 agosto, ha entusiasmato e fatto divertire migliaia di tifosi grazie alla perfetta regia organizzativa dello staff capitanato dal presidente Giampietro Bonin e dall'insostituibile vicepresidente, Loris Civiero: "Quest'anno con il supporto e la collaborazione di tutti siamo riusciti a tagliare un traguardo storico dando vita ad un'altra indimenticabile edizione del Gp Sportivi di Poggiana" ha ricordato alla folta platea il numero uno del sodalizio trevigiano "Voglio ringraziare tutti gli amici, le istituzioni e gli sponsor, a partire da Pasta Zara, che con la loro generosità ci sono vicini e ci consentono di guardare al futuro con fiducia e tante idee da realizzare. Il grande ciclismo ha trovato casa a Poggiana e noi siamo ben lieti di poter dare continuità alla tradizione internazionale a cui abbiamo dato vita, portando al via sempre il meglio della categoria under 23". Tanti i personaggi che hanno elogiato l'impegno degli uomini dell'Uc Asolo Bike: in prima fila l'assessore della Provincia di Treviso, Gianluigi Contarin, il sindaco di Riese Pio X Matteo Guidolin e il sindaco di Miane, Angela Colmellere. Tra gli ospiti d'eccezione anche l'iridato di Varese 2008, Alessandro Ballan e l'ex professionista Gianni Faresin, oggi direttore sportivo della Zalf Euromobil Désirée Fior. Nel corso della serata sono state consegnate agli sponsor le maglie messe in palio per la #Starscombat del 9 agosto scorso, autografate dai rispettivi vincitori: la maglia a pois griffata da Pasta Zara, indossata dal vincitore Stefano Nardelli e quelle arancione Artuso Legnami e azzurra Battagin Marino, vestite rispettivamente da Simone Velasco e Lorenzo Rota che hanno chiuso in seconda e terza piazza. La casacca gialla marchiata GSG e quella "all black" della Elettrica B&C che hanno premiato ancora Simone Velasco quale vincitore della classifica dei GPM e Matteo Fabbro, eletto all'unanimità come il più combattivo di giornata. Applausi meritati anche per il trio di direttori di corsa che da anni guida con maestria la carovana del Gp Sportivi di Poggiana, composto da Raffaele Babini, Giorgio Dal Bò e Claudio Rigo oltre che per l'amico Pierluigi Basso che ha confermato l'inserimento della classica di Poggiana anche nel Grand Prix Città Murata 2016. E, a proposito della prossima edizione, è stato ancora una volta Giampietro Bonin a svelare le prime novità in vista del 2016: "Il 41° Gp Sportivi di Poggiana si correrà il prossimo 14 agosto ma abbiamo già ricevuto molte richieste di partecipazione, soprattutto da squadre straniere. La particolarità del calendario 2016 ci avvicinerà ancora di più al Gp di Capodarco, che si corre da sempre il 16 agosto. Con gli amici di Capodarco, da qualche anno, abbiamo avviato un vero e proprio gemmellaggio e la prossima stagione potrebbe essere quella giusta per dare un significato ancora più speciale alla nostra sinergia" ha concluso Bonin. Il 2015 si chiude, dunque, in grande stile per l'Uc Asolo Bike Poggiana che, grazie al riconfermato sostegno dei propri partner, è già pronto per mettere in cantiere un altro grande evento: 14 agosto 2016, una data da segnare in rosso sul calendario di tutti gli amanti delle due ruote. Photo Credits Riccardo Scanferla - www.photors.it